Bullismo domestico

Polli, l’altro giorno, di mattina presto, è andata a fare gli esami del sangue, e quando son tornato a casa per pranzo lei era lì che si guardava ancora il cerotto con il cotone che aveva sul braccio. Potrò già toglierlo, mi diceva, e io rispondevo Eh beh direi di sì, saran passate almeno quattro ore. Quindi lei si era messa lì a provare a toglierlo, un millimetro per volta, e faceva le smorfie di dolore, e allora io le ho detto Spetta spetta che ti filmo e ti metto su youtube.

Bon, finito.