Sulla birra

Ieri sera, mentre ero in birreria con degli amici, mi son tornate in mente le immortali parole che un amico australiano aveva detto mentre stavamo orinando uno vicino all’altro nel bagno di una birreria di Zurigo.

Mi aveva detto: La birra non la puoi comprare, la affitti soltanto.

È vero.

17 pensieri su “Sulla birra

  1. In bar sport di Benni si narra di un bar messicano in cui ci sono undici botti da cui spillano birra ed undici botti in cui gli avventori si svuotano e che da anni non si vedono arrivare camion di birra….

  2. io l’avevo sentita da un mio amico canadese – sempre anglosassone ma di un’altra latitudine: così, tanto per tracciare una statistica – che accoppiava questo solenne statement all’elencazione dei motivi, due per la verità, per cui i canadesi apprezzavano le donne eschimesi. il secondo dei due motivi era che avevano la testa piatta, così ci potevi appoggiare il boccale di birra.
    il primo era legato all’altezza media delle donne eschimesi, ma non lo ripeto per non svelare il collegamento decisamente sciovinista. as if…

  3. Teorema: la quantità di birra ingerita è inversamente proporzionale all’effetto dell’alcool sul bevitore. Cioé, due litri di birra ti farebbero dormire come un angioletto per dieci ore, ma devi alzarti per forza dopo cinque perchè altrimenti ti esplode la vescica.
    Primo postulato: due bicchieri di whisky ti randellano uguale e non ti devi alzare a pisciare.
    Secondo postulato: ma se ti piace la birra allora come la mettiamo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *