Splinder e i suoi feed

I più smaliziati sapranno che io, come molte altre persone, invece di andare tutti i giorni ad aprire le pagine dei blog che seguo, mi ci abbono tramite un feed, che è un affarino che viene letto da un apposito lettore, e che mi permette di sapere quali blog sono stati aggiornati e, nella maggior parte dei casi, di leggere i post direttamente dal feed senza dover aprire la pagina web.

In questo momento io seguo più di quattrocento feed, che vuol dire che invece di aprire manualmente quattrocento pagine, sarebbe impossibile, direi, ho un programmino che lo fa per me, e a me basta scorrere i post per trovar quelli che mi interessano.

Tra quelli che seguo, i blog che sono ospitati da Splinder rappresentano una minoranza, perché i feed di Splinder non permettono la lettura direttamente dal feed ma offrono soltanto le prime righe, obbligando quindi all’apertura della pagina nel browser (con le onorevoli eccezioni di placida e di , tra quelli che seguo). Allora, tra i feed di splinder, si cerca di iscriversi soltanto a quelli veramente irrinunciabili.

(Pensate a questa cosa. Voi avete un blog, e sul vostro blog non ci va mai nessuno. Per farvi conoscere andate a fare qualche commento qua e là, su blog più conosciuti. Il blogger al quale avrete fatto un commento, se lo troverà simpatico o utile, andrà a vedersi il vostro blog. Leggerà un post o due, e se gli piaceranno, aggiungerà il vostro blog ai suoi feed. Se i feed conterranno solo una riga o due, sarà uno di quelli che cancellerà alla prima occasione utile, sbuffando. Pensateci.)

Da un po’ di tempo, i feed di splinder non funzionano più. C’è qualcosa che han cambiato, con uno o due lettori di feed funzionano, cogli altri no. Peroriamo la causa di Kurai e Tambu. Splinder, metti una pezza a sti feed. E tu, se stai pensando di aprirti un blog, pensaci due volte prima di aprirlo su splinder.

***

Ehi tu, se stai ancora pensando di aprirti un blog su splinder, volevo ricordarti che tutti i tuoi archivi saranno assolutamente invisibili a google, e quindi sarà impossibile che qualcuno trovi il tuo blog per caso. Pensaci.

***

Eh. Son cose che mi fanno incazzare.

Technorati Tags: , ,

19 pensieri su “Splinder e i suoi feed

  1. caro èio, hai ragione. ho un blog su splinder, non molto visitato in verità. ci sono stati momenti in cui le visite erano maggiori e i commenti abbastanza: è stato quando, cambiando il template, sono entrato nel mondo dei feed (anche grazie a te e a una tua mail).

    da quando i feed non funzionano, però, tutto si è fermato, e ancora non ho capito come fare per avere feed completi!

    il problema è che chi ha blog piccolini, anche cambiare piattaforma è un piccolo rischio. si rischia di perdere tutti e 12 i propri lettori…

    son robe brutte.

  2. Voci di corridoio dicono che gli atom siano stati aggiornati alla versione 1 e che stiano riprendendo a funzionare correttamente 😉

    Presto saranno nuovamente disponibili anche gli RSS2.

    Vi risulta?
    PS a me funzionano

  3. Ehm, io parlo per i miei, perché almeno ho controllato quelli. I feed di splinder “riadattati” via feedburner funzionano benissimo. Quelli diretti di splinder no. [curioso, debbo dire]

  4. 400 feed ? E quando li leggi ?
    Io sono iscritto ad un centinaio e già così mi tocca periodicamente azzerare i post non letti per non soccombere sotto la quantità di cose da leggere.

  5. pas: per avere feed completi devi pagare splinder, visto che blogitalia non li offre più.

    regulus: testone!

    bakis: qualcosa m’è arrivato, all’ora di pranzo, infatti, mi son detto, oh, toh, bastava piantar un po’ di grane. però solo qualcosa. non ho avuto il tempo di guardare bene bene bene.

    egine: non che blogger funzioni bene, ma almeno ha i feed completi. ricevo wallander ok 🙂

  6. in effetti il tuo è uno dei pochi che è arrivato con regolarità, forse l’unico. si vede che feedburner è abituato a lavorare con ogni genere di feed, e a sua volta corregge gli errori. mah.

  7. li leggo ovunque tranne in ufficio. cioè: a colazione, al cesso, a pranzo (mangio da solo, abitualmente), dopo cena un po’ sul balcone e anche davanti alla tv. la tv mi annoia. devo far qualcos’altro.

    boh, poi ci son feed di tutti i tipi nel mio lettore. anche quelli di notifiche, o di statistiche. quelli, si fa veloci a schimmarli. chissà se contano lo stesso.

  8. e vabè, pazienza, ho passato 2 anni a lottare per le visite e per la conoscenza (non era un blog), sinceramente non me ne frega più niente delle visite, adesso scrivo sul blog e basta.
    Ah a proposito, se vieni vedrai la mia grafica attuale ancora per poco, perchè la sto per cambiare!
    Saludos!

  9. L’avessi letto per tempo questo post.
    Ora mi trovo su Splinder coi feed rss che non vanno (da due giorni) e che quando vanno mostrano solo un pezzetto.
    Poi dice che forse chiude pure. Sono ufficialmente triste.

  10. Cercavo una soluzione per i feed di splinder che non vanno e sulla prima pagina della ricerca è uscito questo post.

    Tra l’altro mi è stato utile perché ho scoperto che ora c’è un’opzione per metterli completi e l’ho settati subito così. Mica come quando scrivevi questo post nell’ante-guerra.

    Mi rimane solo il problema che da due giorni non vanno proprio, ma quando finalmente si aggiorneranno saranno almeno completi. Cioè, alla fine grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *