Primato

Nel 1979 sono stato il primo bambino a vomitare in stazione a Cuneo.
Era il 22 settembre, la stazione nuova era stata inaugurata alle ore 8,00, alle 8,30 io vomitavo sul secondo binario.
Alcuni dirigenti delle FS mi hanno premiato con una targa ricordo.

Maurizio Milani, La donna quando non capisce s’innamora*

12 pensieri su “Primato

  1. vedo che il commento di seia e quello di ilaluna son uguali: saranno mica la stessa persona?!?

    fabrizio: sì Gianmaria Testa lavorava proprio lì.

    tra l’altro Baldini ha appena ristampato un vecchio libro di Milani che mi dicono introvabile:”Vantarsi, bere liquori e illudere la donna”. Lo compreremo…

  2. Ma sai che questo titolo ha proprio ragione?
    Le donne quando non capisco si innamorano (gli uomini al massimo si accendono una sigaretta :P).

    Devo dire che non credevo potesse incuriosirmi un libro scritto da Milani, quando lo vedo a “Che tempo che fa” ma non mi entusiasma mai, però adesso, quasi, quasi… 🙂

  3. Ehi, ma allora abbiamo trovato il filo logico del Milani-pensiero: la donna non capisce e s’innamora, l’uomo, che invece ha capito tutto fin dal principio, dapprima si accende una sigaretta, poi raduna qualche amico per vantarsi, bevendo un adeguato quantitativo di liquore, e per stabilire come meglio illudere la donna in questione, la quale si sentirà indubbiamente appagata nella sua conseguente tribolazione. Quasi Lapalissiano, oserei dire. 😉

  4. primato? dici? e vomitare in auto sui pantaloni nuovi rosa di tua cugina dopo aver mangiato un gelato al cioccolato?! Dopo più di 20 anni non mi parla ancora…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *