Nocciola

I coniugi Mario e Laura Piovano, di Serravalle Scrivia, avevano cercato per molto tempo di avere un bambino senza alcun risultato. Su consiglio del Dottor Alberto Miniati, grande luminare che aveva seguito tutti i loro infruttuosi tentativi, decisero di intraprendere l’estenuante percorso dell’adozione. Dopo dieci mesi, ricevettero finalmente la comunicazione che un bambino era stato loro assegnato. Grande fu la loro sorpresa quando scoprirono che non si trattava affatto di un bambino, ma di una strega di nome Nocciola.

Technorati Tags:

22 pensieri su “Nocciola

  1. diceva Stefano Tamburini buonanima, che quando uno guarda la copertina di Atom Heart Mother dei Pink Floyd, è impossibile, per una mente moderatamente creativa, non chiedersi che cosa diavolo stia guardando, la mucca.
    Ecco adesso voi, invece di immaginare che cosa stia guardando la mucca, state telefonando al fotografo per chiederglielo.
    non è mica bello 🙂

  2. OT: ho letto da qualche parte un tuo commento sulla possibilità di scrivere dei libri per far pubblicità al blog. Volevo dirti che ho trovato la cosa sostanzialmente geniale 🙂
    [Ste]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *