Crea sito

un blog che parla di niente

Buon Natale a tutti!

Una volta, un po’ prima di Natale, c’era mia zia, guardavamo la televisione da mio nonno, c’era la pubblicità di un gioco e io avevo detto Che bello che sarebbe riceverlo per Natale. E mia zia mi aveva detto Ma no, il tuo regalo è molto più grosso. Allora io avevo pensato, fantasticato, ed ero giunto alla conclusione che il mio regalo fosse Commander, il capo dei Transformers, il regalo più grosso che c’era.
Poi invece era un attaccapanni di peluche.

26 Comments

  1. Dario Salvelli

    Piango. Vorrei pure io un attaccapanni di cuore, anima ed occhi profondi. Chi me lo regala per Natale?

  2. Federico Fasce

    Una vita rovinata, un trauma irrimediabile. Ci son passato anche io.

  3. marchino

    Non hai capito che era Commander abilmente trasformato in attaccapanni…

  4. Davide Tarasconi

    peggio di mutande e calze…

  5. regulus21

    Domenica scorsa un collega del corso, sapendo che la prossima lezione di Psichiatria l’avremmo avuta solo a gennaio, ha augurato “Buon Natale” al professore.
    Siamo schiattati tutti a ridere! 😀

  6. MonicaGellerB

    Una volta per Natale, un parente che ancora oggi odio con tutto il cuore, mi regalò un ombrello.
    Un normalissimo ombrello.
    Avrei volentieri fatto un baratto col tuo attaccapanni di peluche.

  7. philippewinter

    di regali deludenti non me ne ricordo
    ma un attaccapanni? sei sicuro?

  8. Cav. Marcello Stacchia

    Giovanotto,
    la vita è piena di amarezze!
    Pensi al povero Glauco Longhi: per il Santo Natale 1987 il papà gli promise un “regalo coi fiocchi”, quando scartò il pacco si ritrovò in mano una scatola di Kellog’s Corn Flakes.
    Ancora oggi Glauco ama ripetere: “Il parricidio è sottovalutato…”.

    cordialmente,

    Cav. Marcello Stacchia

  9. PlacidaSignora

    Ne aveva Streri di terribili (ma secoli fa, forse non eri ancora nato…)

  10. ioguido

    Quando il Natale arriva prima di Natale, ho fatto un post apposta.

  11. ioguido

    Oltre a promuovere ancora (anche se non è tempo d’esami) il libro!

  12. Noantri

    Io il regalo natalizio più grande e bello che ho mai ricevuto se l’è fregato mio cugino.
    [Ste]

  13. hanna

    se lo abbraccio un attaccapanni cosi?
    col occhi profondi ed ernia di lingua?
    gli attacco sopra i miei panni?
    la mia anima ci starà pure sopra?

  14. Capitoniente

    Io sto ancora aspettando UNA CERTA COSA… Speriamo che arrivi PRIMA di Natale… 😉

  15. daniela l.

    io di mio c’ho da raccontare che quando arrivava natale c’erano sempre i mandarini per ornare l’albero e pensavo che fossero quelli che portava gesù bambino non i doni (è una storia vera)

  16. Minerva84

    Mmm…tutti noi abbiamo avuto il nostro grasso, grosso pacco deludente. Miserie della vita.

  17. BeppeGrillo.TV

    un attacapanni di pelouche…
    veramente notevole come regalo, difatti rimane un ricordo indelebile….

  18. Baol

    Chi non ha mai desiderato un regalo così…anche io ne avevo uno, era un coniglio…ma quanto era inquientante!!!

  19. ilaLuna84

    Ahahahah! Ma in fondo quel che conta è il pensiero, no? 😀

  20. Giulia

    Il più grande degli aduli è molto diverso da più grande dei bambini. Immagino la tua delusione. Giulia

  21. Sempreinspiaggia

    E’ già natale?

  22. eio

    E anche quest’anno Natale ce lo siam levato dalle balle 😉

  23. key

    ahahahahah!! non è un po’ prestino per pensare al natale?’ poi quando arriva gia’ ci ha stufato! grande eio! gia’ tu pensi di essertelo levato dalle balle!! hihihihihi!!!

  24. Ice Kent

    a natale mia mamma mi regala sempre camice o pigiami.
    ambedue orrendi, ma almeno le camicie non me le vede nessuno.

  25. phoebe

    L’attaccapanni di peluche io ce l’ho ancora nello sgabuzzino, mi piace troppo e non riesco a buttarlo!!!!
    Comunque anch’io mi immaginavo il palazzo a 12 piani di barbie epoi mi arrivava un maglione. E beige per di più… Ma che colore è da regalare ad una bimba il beige?????

  26. MAGICA

    Ricordo regali abbigliamento o scarpe al solito una taglia o un numero in più…accompagnati dalla noiosissima spiegazione che tanto stavo crescendo, no ?? E il peggio `e che si taceva…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 e io che mi pensavo

Theme by Anders NorenUp ↑